cannelloni
carpaccio
melanzana
mousse
polpo
ristorante Pitiana
7
6
5
4
2
1

Cenni Storici

Villa Pitiana si trova a 430 mt sul livello del mare e con la sua poderosa struttura divide gli ultimi ulivi del Valdarno dal secolare arboreto di Vallombrosa.

La Storia della Villa data al 3 Luglio 1039, quando la Badessa Itta del monastero di S. Ellero, donò a S. Giovanni Gualberto il terreno di Vallombrosa, ma per il sostentamento suo e dei suoi monaci dovette aggiungere a questo terreno un podere con orto e vigna a Pitiana Nella metà del 1200 Pitiana, per la sua posizione strategica, fu al centro degli scontri fra Guelfi e Ghibellini fiorentini.

La parte più antica di Villa Pitiana è certamente una “casa da signore” – così chiamate queste costruzioni fortificate, caratterizzate dalla presenza di un’alta torre, databile al Trecento.

Nell’estate del 1483 Lorenzo il Magnifico de’ Medici tentò invano di acquistare dal generale Biagio Milanesi, Villa Pitiana.

Dal secolo XV al XVII le fattorie fortificate sono convertite in grandi ville e dimore storiche.

Nel 1610, come indica la data impressa su una lapide, fu aggiunta l’ala posteriore, con la facciata a tre piani.

Di questo stesso periodo è lo stemma tardo-manierista col bastone di San Giovanni Gualberto e la mitra (simbolo della dignità vescovile dell’abate di Vallombrosa) che si trova nel cortile maggiore di Pitiana.

A seguito delle confische napoleoniche del 1808, l’abbazia di Vallombrosa fu soppressa e tutti i suoi possedimenti, inclusa Pitiana, furono alienati a privati, entrando nel possesso dei nobili Grottanelli.

Alla fine dell’ Ottocento la fattoria di Pitiana si trasforma definitivamente in villa e acquista la facciata monumentale, architettonicamente ancorata allo stile accademico di derivazione rinascimentale.

Questo sito web utilizza i Cookie. Navigando questo sito accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra, cliccando su qualsiasi link della pagina o scorrendo la stessa i cookies si ritengono accettati. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close